loading...

Scambio documenti elettronici

 

Licosa Sansoni al fine di  migliorare il servizio al cliente ha sviluppato, e continua a sviluppare,  programmi e procedure per la ricezione e la trasmissione di documenti in formato elettronico.

In particolare è in grado di offrire i seguenti servizi:

 

A) Acquisizione e trasmissione di documenti elettronici EDI secondo lo standard EDItEUR Issue 1, v.1,1 e segg.

  1. ORDERS - ACQUISIZIONE ORDINI
    Attraverso una procedura automatizzata si acquisiscono gli ordini inviati dalla biblioteca, secondo gli standard EDItEUR EDI, in un nostro sito FTP, personalizzato per il cliente, che vengono così immediatamente elaborati dalle nostre procedure interne.
  2. INVOIC - INVIO FATTURE
    Al momento dell’invio della fattura cartacea, è possibile inviare anche la fattura in formato EDI per una  rapida acquisizione da parte delle procedure contabili della biblioteca.
  3. OSTENQ - RICEVIMENTO RECLAMI
    Anche i reclami si possono ricevere, analogamente agli ordini, in formato EDI per una veloce acquisizione al fine di un immediata risoluzione dei problemi.
  4. ORDRSP – RISPOSTE E COMUNICAZIONI
    Le risposte e/o comunicazioni sugli ordini possono essere inviati in formato EDI, analogamente alle fatture.
  5. ORDCHG – CANCELLAZIONE ORDINE
    L’ordine può essere cancellato con questo tipo di documento e inviato da parte del cliente analogamente agli ordini.
  6. QUOTE – PREVENTIVI O INVII IN VISIONE
    Con questo tipo di documento elettronico viene inviato un preventivo in formato EDI di monografie sia che queste siano state inviate (in visione) o meno.
    Licosa si contraddistingue per le implementazioni realmente "estese" dello standard EDI. Dal 2005, infatti, Licosa ha lavorato continuativamente a fianco dei sistemi di biblioteca italiani più autorevoli e con imprese produttrici di software di automazione, collaborazione che sta dando risultati sempre più significativi in termini di workflow sia delle biblioteche che del gestionale del fornitore stesso.
    Licosa, quindi, scambia documenti (ordini, fatture, etc.) in formato EDI con tutti quei clienti che abbiano sistemi che lo supportino.
    In particolare è perfettamente in grado di utilizzare messaggi EDI sia Outgoing che Incoming con i due maggiori sistemi di automazione di biblioteca presenti in Italia:
    Aleph 500 versione 16.02 e Sebina Open Library.

B) Invio di records bibliografici secondo gli standard UNIMARC e MARC21

  1. L’invio dei records viene effettuato via posta elettronica. Il momento dell’invio viene scelto dal cliente (p.e. quando viene inviata la merce).

C) Sito di tipo Punch Out operante secondo lo standard cXML:

  1. Uso  del catalogo come negozio
  2. Invio della proposta d’ordine al cliente
  3. Ricevimento dal cliente dell’ordine
  4. Invio della fattura al cliente

D) Scambio di file “plain-text” (ASCII) , secondo specifiche fornite dal cliente, nei seguenti formati:

  1. Delimitati – campi separati da caratteri o tabulazioni (CSV)
  2. Larghezza fissa – campi allineati in colonne
  3. Xml

per la ricezione di:

  1. ordini
  2. reclami

per l’invio di:

  1. risposte
  2. liste di prodotti inviati (packing list)

Licosa conferma, inoltre, la piena disponibilità allo sviluppo di nuovi progetti che siano mirati alla efficienza del rapporto con la biblioteca.

LICOSA Sansoni S.r.l. - Via Duca di Calabria, 1/1 - 50125 Firenze - Italia
Cap.Soc. € 1.600.000,00 int.vers. - P/IVA, C.F. e Registro Imprese di Firenze n. IT00431920487
licosa.cert@pec.it